End Facebook Pixel Code -->
Accedi

Forex Trading Online

Forex Trading Online

Il mercato del trading, è il più grande mercato finanziario oggi presente nel mondo. Capiamone di più

I termini usati nel Web Trading

I mercati finanziari hanno le proprie terminologie.

Il mercato Forex ha una serie di termini che condivide con altri mercati finanziari ma che significano cose diverse nel mercato Forex . Inoltre, ci sono alcune parole che sono completamente uniche per il Forex. In questo articolo, esaminiamo più da vicino i termini Forex. Questi termini saranno ampiamente utilizzati in altri articoli di questo modulo.

Valute di base e controvalute
Nei mercati azionari e obbligazionari è possibile vendere i propri titoli. Ciò significa che possono convertire la loro sicurezza in denaro. Tuttavia, nel mercato Forex, si acquista e si vende già denaro. Allora come funziona il trading?

Ebbene, nei mercati Forex, si compra e si vende valute contemporaneamente. Ciò significa che si scambia una forma di valuta con un'altra. Pertanto i prezzi delle valute sono sempre quotati in coppia. Il prezzo indica l'unità della prima valuta che si è disposti a pagare per la seconda valuta. Poiché il prezzo è sempre quotato in termini della prima valuta, viene indicato come valuta di base. L'altra valuta menzionata nella coppia è la controvaluta.

termini del Forex

Ad esempio, in una coppia USD / EUR, il dollaro degli Stati Uniti sarebbe indicato come la valuta di base mentre l'euro sarebbe chiamato la controvaluta.

Posizioni lunghe e corte
Proprio come i mercati obbligazionari e azionari, i mercati Forex consentono anche ai trader di assumere posizioni lunghe e corte. Tuttavia, il significato di posizioni lunghe e corte cambia in questo mercato. Ancora una volta questo è perché le valute vengono scambiate in coppia. Quindi, i nuovi investitori si confondono su cosa succede quando vanno long e cosa significa andare short.

Nel mercato Forex andare long significa acquistare unità della valuta di base e vendere unità della controvaluta. Quando uno ha già una posizione lunga e continua ad andare lungo, si dice che andrà più a lungo!

Ad esempio, se dovessi andare long sulla coppia USD / EUR, dovresti acquistare USD e vendere EUR sul mercato.

Allo stesso modo, nel mercato Forex andare allo scoperto significa vendere unità della valuta di base mentre acquisti unità della controvaluta. L'aggiunta alla posizione corta viene definita andare più breve

Pertanto, se dovessi andare allo scoperto sulla coppia USD / EUR, dovresti vendere l'USD e contemporaneamente acquistare l'EUR.

Inoltre, il ritorno a una posizione zero da una posizione lunga o corta viene definito squadro. Se sei lungo, devi vendere per compensare, mentre se sei basso, devi comprare per compensare.

Bid, Ask and Spread - Fai un'offerta, chiedi e diffondi

I mercati Forex sono gestiti da market maker. Forniscono sempre un mercato bidirezionale per tutte le valute. Pertanto, forniscono preventivi di acquisto e vendita. Il prezzo a cui sono disposti a comprare è sempre inferiore al prezzo a cui sono disposti a vendere. La differenza ha lo scopo di compensarli per il rischio che stanno assumendo detenendo un'attività volatile per un periodo di tempo incerto.

Il prezzo a cui sono disposti a comprare è chiamato prezzo bid, mentre il prezzo a cui sono disposti a vendere è chiamato prezzo ask. La differenza tra i due è chiamata bid ask spread o talvolta viene semplicemente chiamata "spread".

LOTS

Questo termine è spesso utilizzato quando vengono negoziati derivati del mercato Forex. I contratti future del mercato Forex hanno sempre una dimensione fissa. Ad esempio, i contratti in dollari USA possono essere disponibili per multipli di $ 5000. Pertanto ogni contratto da $ 5000 verrà indicato come lotto. Quindi, se desideri acquistare USD 25.000 in futuro, dovrai acquistare 5 lotti. Valute diverse hanno dimensioni di lotto diverse disponibili. I market maker offrono maggiore flessibilità alle valute che hanno una maggiore liquidità.

Bid

Questo è l'importo minimo di cui può muoversi la quotazione della valuta. Il solito pip si riferisce a 1/10000 della valuta quotata. Ciò significa che una valuta deve cambiare di almeno lo 0,00001% affinché ci sia un effetto sui prezzi quotati nei mercati Forex.

I pip sono diventati una parte del gergo dei trader Forex. Le variazioni dei prezzi e persino i profitti realizzati sono espressi in termini di pip. Tuttavia, poiché il pip potrebbe riferirsi a una quantità di denaro variabile, è necessaria una certa esperienza per capire cosa viene comunicato.

Value Dates and Rollovers

La data di valuta è la data in cui le parti della transazione accettano di regolare i propri conti. Ciò significa che le posizioni aperte di tutti i contratti derivati vengono chiuse automaticamente alla data di valuta. Pertanto i contratti diventano più volatili quando sono più vicini alla data di valuta.

Inoltre, in molti casi, i trader decidono di rinnovare i loro contratti. Ciò significa che decidono di regolare i loro contratti alla data di valuta successiva anziché alla data di valuta corrente. Per fare ciò, entrambe le parti devono essere d'accordo e quindi ci deve essere anche una commissione pagata in base alle differenze di tasso di interesse di entrambe le valute.

Ci sono molti altri termini usati frequentemente nel mercato Forex.
Tuttavia, questi termini possono fare riferimento a strategie utilizzate nel mercato e sono pertanto al di là dello scopo di questo articolo di base.

Per riassumere, il trading Forex ha un proprio vocabolario a cui ci si deve abituare.

Commenti